Punta Ala Vetulonia Roselle Istia d’Ombrone

di Maurizio De Cicco

Punta Ala Vetulonia Roselle Istia d’Ombrone

11 Agosto 2022 Articoli 0

Punta Ala, Vetulonia, Roselle, Istia d’Ombrone

Da Follonica verso Grosseto, nel comune di Castiglione della Pescaia, passando dalla strada “Castiglionese” possiamo voltare a destra in località Pian d’Alma e recarci a Punta Ala, sul cui poggio troviamo Castello e Torre del 1500 ammirando da lì, un panorama mozzafiato. Prendendo invece la via verso l’entroterra, da Pian d’Alma si arriva a Tirli per poi seguire la strada per Vetulonia. Volendo, con la superstrada si arriva a Giuncarico e poi nella località di cui si ha già notizia da prima del VII sec. a.C. .

Le Mura etrusche della città innanzi tutto, ed il recente Museo Archeologico, oltre alla ormai consueta Chiesa del sec. XI con i suoi affreschi, l’immancabile Castello, quello di Casalia dell’anno 1000 che è oggi un convento, il Cassero la cui prima costruzione è datata VIII sec., in pieno periodo di conquiste Longobarde, fanno di Vetulonia una tappa fondamentale della vacanza in Maremma. Si raggiunge in circa 40 minuti da Follonica, percorrendo 40 km. Caratteristica di tutte le località che andiamo a visitare nelle nostre escursioni e soprattutto in estate, sono le continue sagre paesane con le quali uniamo la storia e la cultura con le tradizioni locali.

Proseguendo per la Castiglionese o per la superstrada giungiamo a Grosseto. Poco a nord del capoluogo maremmano, sulla strada che conduce a Siena, troviamo la frazione Etrusca di Roselle. Sono ammirabili Chiese, Pievi, Mura, Fortezza, Museo e Stazione Termale. A soli 6 km da Roselle entriamo in Istia d’Ombrone che  oltre ai ritrovamenti Etruschi offre uno spettacolo di Mura, Chiese e Palazzi che vale la pena visitare. 

Immagine: archivio Claudio Saragosa  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.